Finalità

A.I.S.I.S. - Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità è una associazione nata nel 2003 con lo scopo di dare visibilità a chi si occupa professionalmente di ICT nelle aziende sanitarie italiane, siano esse pubbliche o private, e di favorire una crescita dell’attenzione sulle problematiche connesse all’utilizzo dell’Ict in sanità come leva strategica di cambiamento.

Rappresenta una realtà diffusa sull’intero territorio nazionale con prevalenza di associati nell’area centro nord e più limitata presenza nelle regioni centro sud che sono comunque rappresentate.

Uno tra i principali obiettivi di Aisis consiste nel far crescere la cultura di management dei sistemi informativi in ambiente sanitario e dare visibilità e rilievo a una funzione che, ancora troppo spesso, viene percepita con una valenza prettamente tecnologica.

Il Sistema Informativo costituisce una componente complessa e fondamentale per il funzionamento delle aziende sanitarie e rappresenta oggi una delle leve principali che possono essere utilizzate per il cambiamento e per il miglioramento delle stesse.
Per tale motivo il sistema informativo aziendale deve essere pianificato, progettato, realizzato e gestito con logiche e tecniche di management, in maniera sistematica e non con interventi estemporanei.
Ciò richiede un salto di qualità sia nella percezione di cosa rappresenti oggi il Sistema Informativo nelle Aziende Sanitarie sia negli skill professionali di coloro che sono chiamati a gestirli.

A.I.S.I.S. opera principalmente sia attraverso propri gruppi di lavoro tecnici che vedono coinvolti numerosi soci in rappresentanza di Aziende Sanitarie e Regioni diverse nonchè dei principali player di mercato sia attraverso la partecipazione a gruppi o tavoli di lavoro in sedi professionali, istituzionali e tecniche a livello nazionale (Osservatorio ICT in sanità del Poitecnico di Milano, CeRGAS Ehealth Reserch Program dell’Università Bocconi, Federsanità, FIASO, UNI) o internazionale (HIMMS..)

L’iscrizione a AISIS è consentita a professionisti che hanno operato e/o operano con un rapporto di dipendenza o di consulenza diretta con aziende sanitarie pubbliche e private e loro associazioni (Estav, Federazioni..).